Mondo Inter

Martorelli: “Coronavirus, Steven Zhang aveva capito prima di tutti”

Steven Zhang ha ricevuto varie critiche, poco meno di due mesi fa, per le sue esternazioni a inizio emergenza Coronavirus. L’operatore di mercato Giocondo Martorelli, intervistato dal sito “TuttoMercatoWeb”, a distanza di tempo gli dà ragione.

LA VERITÀ VIENE A GALLASteven Zhang a febbraio se l’era presa, soprattutto con la Lega Serie A, sul tema Coronavirus. Ora che non si gioca da cinque settimane Giocondo Martorelli lo segnala: «Sbagliò modi e termini, a causa della poca conoscenza della lingua italiana, ma il concetto era giusto. Aveva capito prima di tutti ciò che sarebbe successo. Le parole non erano appropriate, ma il fine giustifica i mezzi. Tranne qualcuno che ha cercato di forzare un po’ i tempi bisogna riconoscere che tutti (i presidenti della Serie A, ndr) si sono allineati alle regole dimostrando grande attenzione a questo problema serio. Non si riesce a capire realmente quello che sarà il futuro immediato. La sensazione è che partirà soltanto la Serie A. Serie B e Serie C troveranno difficoltà enormi per questioni organizzative. Se il Coronavirus finirà di invadere le nostre vite il campionato di Serie A potrà ricominciare con le giuste precauzioni igienizzando tutti gli ambienti. In Serie C si farebbe fatica ad avere un’organizzazione del genere, anche in virtù di disponibilità economiche differenti».

Fonte: TuttoMercatoWeb.com – Alessio Alaimo

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.