Mondo Inter

Inter, Zaniolo è solo l’ultimo: nerazzurri campioni di scemenze – Libero

Nell’edizione odierna “Libero” sottolinea gli errori di mercato dell’Inter parlando di follie nerazzurre e sottolineando come i nerazzurri siano “campioni di scemenze”. Ecco quanto scritto

ULTIMO GRANDE ERRORE –Zaniolo il talento svenduto alla Roma a 4,5 milioni (ora ne vale 40) per prendere Nainggolan è solo l’ultimo clamoroso errore della società. Che ha i soldi, ma li spende male”.

PECCATI DI GIOVENTÙ – “I 66 milioni complessivi sborsati nell’estate 2017 per il riscatto di Gagliardini, Dalbert e Vecino si sommano ai 95 milioni della sessione precedente per Joao Mario, Gabigol e Candreva. Nessuno di questi giocatori è diventato un perno della squadra. Gabigol, poi, è diventato l’emblema del ‘peccato di gioventù’ di Suning, che nei primi mesi si affidò ai consigli nefasti di Joorabchian: esistevano infiniti modi per spendere meglio quei 30 milioni”.

PASSATO – “Nell’annata 2015/16 furono invece investiti 83 milioni per meteore come Kondogbia, Shaqiri, Jovetic, Felipe Melo ed Eder, a cui si sono sommati errori di valutazione come il mancato riscatto di Telles ad 8,5 milioni, che oggi vale più del doppio, considerando anche i 21 milioni spesi in seguito per Dalbert”.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh