Mondo Inter

Icardi-Inter, Zhang nega incontro! Una ferma convinzione e un disappunto

Mauro Icardi continua a tener banco in casa Inter, che non riesce a piazzarlo per via dei suoi continui rifiuti e dell’azione di disturbo della Juventus. Ivan Zazzaroni sul “Corriere dello Sport”, di cui ne è il direttore, fotografa la situazione descrivendo l’ex capitano interista come un “prigioniero”

ICARDI PRIGIONIERO – “Prigioniero della parola data. Prigioniero di certezze che niente e nessuno riesce ancora a scalfire. Prigioniero di una situazione per alcuni aspetti surreale e più grande di lui. Prigioniero dell’orgullo. Prigioniero di troppi interessi, spesso trasversali. Il Napoli, la cui ultima offerta è stata considerata soddisfacente, è irritato con la Juve che accusa di ingerenze, azioni di disturbo finalizzate a far sì che Maurito non decida di passare alla concorrenza. Dal canto suo la Juve, alle prese con il complicatissimo taglio degli esuberi si dichiara disinteressata (“per ora”) all’argentino”.

CERTEZZA INTER – “L’Inter è invece sicura che Paratici mantenga da mesi i contatti con Wanda soltanto per far sì che il “grande disturbo” continui ad avvelenare le giornate di Marotta. Si è peraltro saputo che Icardi, nel periodo dello “sfasciamento”, diede la parola proprio a Paratici, il primo consolatore a farsi vivo, ed essendo uomo di principi ancora la rispetta”.

APPARENZA E CONVINZIONE – “Icardi all’apparenza sembra sereno, in realtà si sta ancora domandando quali siano i motivi per i quali l’Inter lo sta trattando da gennaio come un appestato d’oro: avrebbe voglia di parlare con Zhang ma non gli viene concessa l’occasione. Ferma è in lui la convinzione di poter essere nuovamente impiegato con la maglia che più ama. Inoltre non capisce perché mai a Nainggolan e Perisic sia stata offerta la via di fuga del prestito, mentre per lui si parla soltanto di cessione da 7080 milioni“.

Fonte: corrieredellosport.it – Ivan Zazzaroni

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh