Gravina: “Razzismo? L’arbitro non può sospendere le gare per un motivo”

Articolo di
7 Gennaio 2019, 16:56
Condividi questo articolo

All’uscita dalla Federazione per dirigersi alla Scuola Superiore di Polizia, Gabriele Gravina, presidente della Figc, ha parlato nuovamente di episodi di razzismo come quelli su Kalidou Koulibaly in Inter-Napoli.

“IMPOSSIBILE A CAUSA DELL’ORDINE PUBBLICO” – Queste le parole di Gabriele Gravina, presidente della Figc, raccolte da “TuttoMercatoWeb.com” dopo gli episodi di razzismo nei confronti di Kalidou Koulibaly in Inter-Napoli e le polemiche sulla mancata sospensione della partita e prima di incontrare il Ministro degli Interni, Matteo Salvini: «Siamo stati invitati e non abbiamo nulla da chiedere. Siamo pronti ad ascoltare e abbiamo le idee chiare su quello che dobbiamo fare. La Figc sa come muoversi e come agire, ascolteremo quello che il Ministro ci dirà. Stop delle partite? L’arbitro non ha alcuna possibilità di sospendere le partite a causa dell’ordine pubblico».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.