Gravina: “Razzismo? L’arbitro non può sospendere le gare per un motivo”

Articolo di
7 gennaio 2019, 16:56
Gravina

All’uscita dalla Federazione per dirigersi alla Scuola Superiore di Polizia, Gabriele Gravina, presidente della Figc, ha parlato nuovamente di episodi di razzismo come quelli su Kalidou Koulibaly in Inter-Napoli.

“IMPOSSIBILE A CAUSA DELL’ORDINE PUBBLICO” – Queste le parole di Gabriele Gravina, presidente della Figc, raccolte da “TuttoMercatoWeb.com” dopo gli episodi di razzismo nei confronti di Kalidou Koulibaly in Inter-Napoli e le polemiche sulla mancata sospensione della partita e prima di incontrare il Ministro degli Interni, Matteo Salvini: «Siamo stati invitati e non abbiamo nulla da chiedere. Siamo pronti ad ascoltare e abbiamo le idee chiare su quello che dobbiamo fare. La Figc sa come muoversi e come agire, ascolteremo quello che il Ministro ci dirà. Stop delle partite? L’arbitro non ha alcuna possibilità di sospendere le partite a causa dell’ordine pubblico».

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE