Fonseca: “Roma esemplare con il protocollo! Distanza? Difficile nel calcio”

Articolo di
5 Giugno 2020, 20:46
Paulo Fonseca Roma
Condividi questo articolo

Fonseca ha rilasciato un’intervista ai microfoni di “Roma TV”, che domani verrà mandata in onda sa “Sky Sport”. L’allenatore giallorosso parla della ripresa del campionato e della difficoltà di mantenere le distanze. Di seguito un’anticipazione delle sue dichiarazioni, riportata dal sito da “sport.sky.it”

DIFFICOLTÀ EMOTIVA Paulo Fonseca parla del nuovo protocollo, dell’atteggiamento esemplare della Roma e delle difficoltà di non potersi abbracciare: «La Roma è stata veramente esemplare in questa situazione, seguendo tutte le indicazioni del protocollo, dalla divisione nelle rispettive stanze, al mangiare separati. Praticamente stiamo insieme soltanto in campo per allenarci, si fa attenzione a tutto. Immaginatevi cosa vuol dire non abbracciarsi durante una partita. Sono cose che in certi momenti ti rafforzano, hanno un’importanza emotiva. Tutto questo non ci sarà, sono curioso di vivere questo momento di maggiore distanza. Una distanza difficile da mantenere nel calcio: è difficile non avere contatti, non abbracciarsi, non complimentarsi con avversari o con gli arbitri. Mi è già capitato di giocare senza pubblico, è terribile non avere i tifosi: è un qualcosa che cambia una partita, la rende più triste e meno emotiva».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer






ALTRE NOTIZIE