Mondo Inter

Conte ricorda Euro 2016: «Italia-Spagna? Un’apoteosi. Futuro? Spero…»

Antonio Conte, ormai ex allenatore dell’Inter, è stato intervistato da Paolo Condò per il programma “Mister Condò: Italia vs Spagna”. Il tecnico, in questa anticipazione dell’intervista in onda questa sera su “Sky Sport”, ricorda la sua esperienza da CT dell’Italia

APOTEOSI – Antonio Conte, ormai ex allenatore dell’Inter condotta alla conquista dello scudetto, ha parlato così dell’esperienza come CT della Nazionale Italiana: «Essere scelto come Commissario Tecnico, come allenatore della selezione Italiana, credo sia una delle più grandi soddisfazioni che un allenatore possa avere. Senti proprio un paese che soffia dietro di te, dietro la squadra. Ti senti responsabile di una nazione. Momento chiave? Quello che abbiamo fatto prima dell’inizio di Euro 2016. Lavorammo tantissimo, fu un martellamento continuo. Lì si creò una simbiosi, un’alchimia che ci portò ad essere una squadra. Italia-Spagna? Fu l’apoteosi, mi ricordo che sul gol mi aggrappai alla panchina. Ci sono momenti di tensione, ma momenti in cui vuoi sfogare la gioia e l’emozione che hai. Mi restano dentro i brividi quando parlo della Nazionale, spero che in futuro possa rifare questa esperienza, perché è stata una cosa incredibile».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button