Condò: “Inter-Shakhtar Donetsk, complicato gestire la cosa! Sono certo…”

Articolo di
9 Dicembre 2020, 17:08
Paolo Condò Paolo Condò
Condividi questo articolo

L’Inter stasera sfida lo Shakhtar Donetsk nell’ultima giornata della fase a gironi di Champions League. I nerazzurri devono vincere e sperare che sull’altro campo le cose vadano nel migliore dei modi. Paolo Condò  – ospite negli studi di “Sky Sport 24” – dice la sua sui calcoli qualificazione dei nerazzurri

CALCOLI – L’Inter stasera deve battere lo Shakhtar Donetsk e sperare che tra Real Madrid e Borussia Monchengladbach non fisica in parità. Paolo Condò fa i suoi calcoli: «Sono certo che fino all’80’ le partite si giocheranno regolarmente. Dopo, invece, almeno a Madrid chiederanno come sta andando a San Siro. All’Inter innanzitutto dico di vincere senza fare calcoli, anche per arrivare in Europa League nel caso. Per i nerazzurri sarebbe comodo se una delle due, sull’altro campo, fosse avanti di un paio di gol, così da arrivare secondi. Non mi piacerebbe se fossero in parità a dieci minuti dalla fine, con l’Inter davanti, perché a quel punto ci sarebbe un accordo tacito: niente di scritto, ma sarebbe come dire “non facciamoci più male visto che ci qualifichiamo in due”. Gestire questa cosa è complicato, però sarebbe un bene se l’Inter arrivasse alla fine con un solo gol di vantaggio sullo Shakhtar per lasciare in bilico l’altro campo».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.