Mondo Inter

Bucciantini: «Inter, non basta una cessione. Ma la società dà seguito»

Bucciantini è intervenuto nel corso di “Microfono Aperto” su “Radio Sportiva”. Il giornalista di Sky Sport si è soffermato sulla situazione societaria dell’Inter, ritenendo che potrebbe non bastare una sola cessione.

OBIETTIVO CHIARO Marco Bucciantini non vede nulla di diverso per l’Inter dal tagliare: «Traguardo? Fare dei contratti molto più bassi e mettere da parte qualcosa. Magari si è arrivati all’ultimo tuffo, e Antonio Conte è stato spiazzato. Ma c’è una società che ha dato seguito alla Primavera in cui abbiamo drammaticamente scoperto che i soldi di una banca (il finanziamento di Oaktree, ndr) andavano a salvare il calcio. L’Inter ha dato seguito a quel momento, con Giuseppe Marotta che ha detto più volte che bisogna abbassare il costo del lavoro. È una cosa che parte da lontano: non basta una cessione, può darsi che siano due o tre. Credo che l’Inter abbia vinto il campionato perché tanti giocatori sono migliorati: rimarrà una squadra molto forte. Penso che, con questa chiarezza, anche i tifosi abbiano capito: Conte non ha accettato. L’Inter è andata dall’allenatore e dai giocatori, dicendo di poter rimanere competitiva se loro rinunciavano a qualcosa. Hanno però detto di no a Suning. Se avesse ridotto il costo del lavoro probabilmente prendeva uno o due giocatori in più».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh