Mondo Inter

Bonolis: “Icardi, io sto con l’Inter! Lazio avversaria peggiore. Spalletti…”

Paolo Bonolis – conduttore televisivo e noto tifoso dell’Inter -, intervistato da “LaLaziosiamonoi.it” ha parlato della sfida di domenica sera tra Inter e Lazio, con la corsa per la Champions League che entra nel vivo. Poi dice la sua riguardo la posizione di Luciano Spalletti in nerazzurro e sulla situazione legata al ritorno in campo di Mauro Icardi.

SU ICARDI – Paolo Bonolis parla del caso legato a Mauro Icardi e si schiera dalla parte del club: «Questione Icardi? Io, fondamentalmente, sto con l’Inter. Non si tratta di una situazione così netta, soprattutto per noi che la viviamo dall’esterno e non abbiamo tutti gli strumenti per comprenderla. Dunque non è semplice prendere una decisione. Questa situazione ha un sapore affascinante per chi ama le telenovelas. In realtà però queste sono cose che capitano all’interno delle società, solo che nel 90% dei casi rimangono all’ombra dello spogliatoio. In questo caso è venuto tutto a galla con particolare fragore, sono state prese delle decisioni che possono apparire giuste o sbagliate. Si resta però nell’ambito dell’apparenza: non si conoscono tutte le variabili della decisione presa sia in una senso che nell’altro. Difficile dare un giudizio. Quello che so è che l’Inter ha trovato una compattezza importante a livello di spogliatoio e spero non venga minata dal ritorno di Icardi, anzi. Spero che diventi un ulteriore collante per risaldare i rapporti, soprattutto tra professionisti, cosa che i giocatori sono chiamati a essere per il contratto firmato e per gli impegni deontologici della loro attività».

INTER-LAZIO – Il commento del conduttore televisivo in riferimento al match di domenica sera contro la Lazio: «La Lazio è l’avversario peggiore che l’Inter potesse incontrare, si tratta di una squadra rognosa. Gioca molto sulle ripartenze e pressa molto a centrocampo. All’andata l’Inter ha vinto 3-0 ma mancava un giocatore fondamentale come Lucas Leiva in casa biancoceleste. Sono due squadre differenti: l’Inter tende a essere molto aggressiva e a schiacciare l’avversario. La Lazio tende ad aspettare per poi ripartire. Si tratta di una partitaccia che entrambe le squadre possono portarsi a casa con il punteggio pieno, magari però esce fuori un pareggio che va bene a tutti quanti».

SPALLETTI – Poi conclude dicendo la sua riguardo la posizione di Luciano Spalletti in riferimento al momento della squadra: «Sulla panchina dell’Inter tutti i bravi allenatori ci possono stare bene, dipende anche dal mercato. Spalletti può tranquillamente restare, è molto bravo. Soprattutto è stato bravo a gestire una rosa ridotta. La qualità dei nerazzurri è stata molto decantata ma secondo me è una rosa un po’ piccina con alcuni elementi sopravvalutati. Si tratta una rosa limitata a causa del fair play finanziario e da una serie di infortuni a cui si aggiunge la questione Icardi. Nonostante tutto questo Spalletti continua a rimanere terzo in classifica. Gli infortuni hanno pesato parecchio. Spesso si parla della brutta eliminazione in Europa League, ma l’Inter era priva di ben 7 titolari e non era facile. Questo pesa, basti pensare alla Juventus che ha una rosa fortissima. I bianconeri quando non avevano a disposizione i centrali di difesa titolari ne hanno presi 6 da Atalanta e Fiorentina. Contano moltissimo i titolari. Spalletti sa muovere la squadra ed è un gestore di spogliatoio rigido».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh