Ferri: “Inter e Lazio simili. Ecco chi vincerà! Icardi? Decide Spalletti, ma…”

Articolo di
27 marzo 2019, 15:18
Riccardo Ferri

Riccardo Ferri – intervenuto ai microfoni di “Lazio Style Channel” – dice la sua sulla sfida tra Inter e Lazio, in programma domenica alle ore 20.30 a San Siro: l’ex difensore nerazzurro prevede una partita equilibrata tra due squadre dalle caratteristiche simili. Una battuta anche sul ritorno in gruppo di Mauro Icardi e sulla possibilità di vederlo titolare contro i biancocelesti

CARATTERISTICHE SIMILIRiccardo Ferri si proietta a domenica sera, quando a San Siro si affronteranno Inter e Lazio: «La partita di domenica è importante per tutte e due le squadre in vista della qualificazione in Champions League. Le due compagini stanno bene fisicamente e mentalmente, sarà una bella sfida. Anche un pareggio lascerebbe intatta la possibilità di raggiungere la Champions, ma non credo che le due squadre scendano in campo per ottenere ciò. Hanno caratteristiche simili, non sarà una partita bloccata e studiata dal punto di vista tattico. Non so se giocherà Icardi, questo lo deciderà Spalletti, ma penso che l’argentino non partirà da titolare, per lui sarebbe un rischio dal punto di vista fisico. Penso che l’Inter inizierà il match con Lautaro Martinez dal primo minuto».

LINEA DIFENSIVA – «La linea difensiva dei nerazzurri è molto forte, anche con la mancanza di de Vrij ci sono molte soluzioni come Miranda e Ranocchia. Ci saranno degli scontri individuali interessanti in mezzo al campo, anche se conterà molto l’atteggiamento delle due squadre, bisognerà avere molta attenzione in ogni fase della partita, si vincerà per episodi. I particolari faranno la differenza sicuramente, la cura dei dettagli sarà fondamentale. L’Inter nei singoli ha molta qualità così come la Lazio».

SENZA CALCOLI – «I biancocelesti sono molto forti nelle ripartenze, hanno giocatori veloci come Immobile che è un elemento che si muove spesso e crea molte difficoltà ai difensori avversari. Due compagini equilibrate, vincerà chi sfrutterà al meglio le occasioni che gli capiteranno, una domenica molto impegnativa per le due squadre. Mi auguro che sarà una bella partita, mi aspetto lo stesso rendimento delle ultime uscite da parte dei due team. Nessuno farà calcoli, la partita più importante è sempre quella che viene, forse a fine gara si potranno svolgere dei calcoli, ma bisognerà dare il 100% ogni volta».

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE