Mondo Inter

Bertolino: «Interspac? Il calcio sta cambiando. Inzaghi ottimo allenatore»

Enrico Bertolino, comico e noto tifoso dell’Inter, nel corso di un’intervista rilasciata al “Tuttosport” ha parlato di vari temi legati al mondo nerazzurro: da Interspac all’arrivo di Simone Inzaghi

OPPORTUNITA’ – Queste le parole di Enrico Bertolino a proposito di Interspac, progetto in cui egli stesso è coinvolto: «Interspac? Il mio coinvolgimento è dovuto a Roberto Zaccaria, ex presidente della RAI. Vogliamo mostrare l’appartenenza alla nostra squadra del cuore, restituendo parzialmente quanto ci ha dato. Il modello Bayern è di ispirazione, ma non siamo tedeschi, anche se da presenza simbolica si è trasformata in qualcosa di molto interessante. Il calcio sta cambiando, quello padronale delle famiglie rischia di non essere più al passo con i tempi».

OBIETTIVI – Infine, Bertolino, parla dell’arrivo di Simone Inzaghi sulla panchina nerazzurra: «Inter? Parto scettico, come tutti i nerazzurri, ma in modo scaramantico. Chiunque venga dopo Conte farà fatica: era stata creata una struttura a sua dipendenza. Inzaghi non ha questo profilo ma è un ottimo allenatore che ha portato la Lazio a grandissimi livelli. È un tecnico competente. E la competenza serve all’Inter, anche per fare squadra».

Fonte: Simone Togna – Tuttosport

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button