Agresti: “Vidal vuole l’Inter, fumata bianca. Scudetto? Ecco le percentuali”

Articolo di
28 Dicembre 2019, 11:37
Condividi questo articolo

Arturo Vidal e l’Inter sono sempre più vicini, specie alla luce del braccio di ferro imbastito dallo stesso giocatore col Barcellona (qui le sue parole). Stefano Agresti, ai microfoni di “Radio Sportiva”, conferma queste sensazioni, e traccia le percentuali di come varierà lotta scudetto dopo il mercato invernale.

FUMATA BIANCA – Fumata sempre più bianca per l’arrivo di Arturo Vidal all’Inter. Il giocatore ha creato una fattura semi-definitiva con il Barcellona, a causa di presunti premi non corrisposti. Il club catalano potrebbe tuttavia scegliere ugualmente di non privarsene. Ecco l’opinione di Stefano Agresti«Il giocatore vuole andare all’Inter e sta facendo pressione in tutti i modi sul Barcellona affinché lo lasci partire. Il club blaugrana non è pienamente convinto, non ha problemi a tenere in panchina un calciatore che ha un ingaggio elevato ma che può tornare utile. Sarà un braccio di ferro. Non sarà facile per l’Inter prendere Vidal, ma le possibilità che arrivi la fumata bianca ci sono. Dico 35-40%».

SCUDETTO – L’eventuale arrivo di Vidal potrebbe cambiare il destino della stagione nerazzurra, in ottica scudetto. Queste le percentuali di Agresti sulla vittoria finale: «La Juventus ha il 55% di possibilità di vincere lo scudetto, 40% l’Inter e 5% la Lazio».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.