MatchPrimo Piano

Spezia-Inter 1-3, emozioni nel finale! Ora è (temporaneamente) vetta

Termina Spezia-Inter, sfida valevole per la trentatreesima giornata di Serie A. Ecco quanto successo al Picco.

RADDOPPIO – Riprende con uno Spezia pericoloso il secondo tempo della sfida contro l’Inter, dopo la prima frazione terminata 0-1 (vedi report). Incertezza difensiva che causa qualche grattacapo alla retroguardia, ma ci pensa Milan Skriniar a salvare la situazione. Non si fa attendere però la reazione della squadra di Inzaghi: bella azione tutta di prima sulla destra, Hakan Calhanoglu mette in mezzo e Ivan Perisic tutto solo svirgola il tiro togliendo anche la possibilità a Dzeko dietro di lui di appoggiare comodamente in rete. La partita svolta dopo il 60′, quando Inzaghi cambia la coppia di attacco: fuori Dzeko e Correa per Sanchez e Lautaro Martinez. Proprio l’argentino poco dopo, al 73′ spizza di piede un gran cross di Perisic dalla sinistra e firma lo 0-2, lasciandosi andare a un’esultanza liberatoria.

Spezia-Inter, finale al cardiopalma: nerazzurri momentaneamente primi

EMOZIONI FINALI – Quando tutto sembrava ormai chiuso, al minuto 88 arriva la rete che riapre il risultato: incertezza della retroguardia nerazzurra che fa scorrere il pallone lungo tutta la riga dell’area di rigore, Maggiore raccoglie e scarica un destro che si deposita all’incrocio dei pali per l’1-2. Nel recupero fioccano le occasioni in contropiede per l’Inter per ri-chudere la partita e al 94′ è Lautaro Martinez a recuperare un pallone in profondità, palla al centro per Alexis Sanchez che tutto solo appoggia di destro in porta il gol dell’1-3. Finisce così la gara del Picco, con l’Inter momentaneamente di nuovo in testa alla classifica. In attesa di Milan-Genoa.

SPEZIA 1 – 3 INTER

MARCATORI: Brozovic (I) al 31′, Lautaro Martinez (I) al 73′, Maggiore (S) all’88’, Sanchez (I) al 94′

SPEZIA (4-2-3-1): 94 Provedel; 27 Amian, 28 Erlic, 43 Nikolaou, 13 Reca; 14 Kwior, 25 Maggiore (C); 11 Gyasi, 8 Kovalenko, 20 Simone Bastoni; 9 Manaj.

A disposizione: 1 Zoet, 40 Zovko; 7 Sala, 10 Verde, 15 Hristov, 18 Nzola, 21 Salva Ferrer, 22 Antiste, 33 Agudelo, 39 Nguiamba, 77 Bertola.

Allenatore: Thiago Motta

INTER (3-5-2): 1 Handanovic (C); 33 D’Ambrosio, 37 Skriniar, 95 Alessandro Bastoni; 2 Dumfries, 23 Barella, 77 Brozovic, 20 Calhanoglu, 14 Perisic; 9 Dzeko, 19 J. Correa.

A disposizione: 97 A. Radu; 5 Gagliardini, 6 de Vrij, 7 A. Sanchez, 8 Vecino, 10 Lautaro Martinez, 13 A. Ranocchia, 18 Gosens, 22 Vidal, 32 F. Dimarco, 36 Darmian, 88 Caicedo.

Allenatore: Simone Inzaghi

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Cambia le impostazioni della privacy
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh