MatchPrimo Piano

Lugano-Inter 5-6 ai rigori, decide Ranocchia! Radu ne para due

Lugano-Inter finisce 5-6 ai tiri di rigore, dopo il 2-2 in rimonta al 90’ (vedi articolo). Ai nerazzurri la Lugano Region Cup, con Radu che ne para due e Ranocchia che segna il decisivo.

LUGANO-INTER, TIRI DI RIGORE – Parte il Lugano con Mijat Maric, che spiazza Ionut Andrei Radu: 1-0. Noam Baumann tocca il tiro centrale di Federico Dimarco, ma non basta: 1-1, pareggia l’Inter. Fa la finta Demba Ba e inganna Radu per il 2-1, ma Andrea Pinamonti con un destro potente sotto la traversa rimette in parità la serie. Sandi Lovric, autore dell’1-0 in partita, si ripete dal dischetto: Radu intuisce alla sua destra, ma non ci arriva. Con freddezza e tranquillità Facundo Colidio: tiro centrale e leggermente alzato, 3-3. Un altro subentrato, Stefano Guidotti, incrocia col mancino e stavolta Radu glielo para. Tira però un rigore orribile Roberto Gagliardini, con Baumann che intuisce e devia senza problemi tuffandosi alla sua destra. È un miracolo quello di Radu su Miroslav Covilo: splendido intervento a mano aperta per evitare la marcatura. Ad Andrea Ranocchia il compito di evitare di mandare la sfida a oltranza: spiazza Baumann, l’Inter vince 3-4 la serie di rigori (5-6 il totale) sul Lugano.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button