Interviste

Valverde: “L’Inter ha l’aspetto di Conte! Non rischio Messi. Su Griezmann…”

Ernesto Valverde – allenatore del Barcellona -, protagonista in conferenza stampa alla vigilia di Barcellona-Inter di Champions League, fa capire di temere molto l’Inter versione Conte ma senza preoccuparsi troppo del passaggio del turno. Ancora in bilico le condizioni di Messi e il ruolo di Griezmann

NUOVA INTER – Non si fida affatto del nuovo corso nerazzurro Ernesto Valverde: «L’Inter ha cambiato tanto, allenatore e giocatori. Ha avuto un inizio spettacolare, sta vincendo tutte le partite e per questo ci aspettiamo una gara dura. Il parallelo con la partita dell’anno scorso è relativo, questa è un’altra Inter: ha l’aspetto e la solidità del suo nuovo allenatore (Antonio Conte, ndr), sarà dura segnarle, ma per noi è una gara da vincere. L’Inter è in forma, nel Campionato Italiano di Serie A ha vinto sempre, mentre in Europa ha pareggiato in casa contro lo Slavia Praga. Credo che sarà una partita bella e interessante. Non saprei che Inter aspettarmi domani sera, ma quando arrivano queste partite le squadre cercano di fare ciò a cui sono abituate. Lo Slavia nella prima partita ha giocato benissimo, l’Inter ha fatto lo stesso nel Derby di Milano, in certe gare queste squadre fanno vedere la propria miglior versione».

GIRONE COMPLICATO – Il Barcellona punta gli ottavi, ma Valverde non si pone paletti: «La Champions arriva sempre al momento giusto e per noi è una fortuna poter giocare questa partita. Vogliamo concentrarci solo sui nostri impegni e dobbiamo pensare alla gara di domani, questa è l’unica cosa che conta. Noi giochiamo in casa e siamo una squadra affidabile, non so chi sia favorito e non mi interessa, ognuno pensi ciò che vuole. Noi abbiamo l’obbligo di vincere e ci proveremo. Il fatto di voler vincere tutto non deve turbarci. L’obiettivo è arrivare primi nel girone, per noi come per le altre squadre, poi se si crea una situazione complicata va bene anche da secondi…».

SITUAZIONE INFORTUNATI – Valverde non sa ancora se potrà utilizzare le sue stelle: «Dobbiamo aspettare l’allenamento. Ieri Ousmane Dembelé ha fatto solo una parte di seduta, mentre Lionel Messi un po’ più di mezza. Vediamo se oggi potrà fare tutto l’allenamento, ma non so se alla fine potremo contare su di loro oppure no. Vediamo se Messi potrà fare novanta minuti, aspettiamo l’allenamento, ma quel che è certo è che non correremo rischi. Ovviamente non posso essere contento per i troppi infortuni, ma si tratta di una cosa fortuita, in alcuni casi le cose vengono da lontano, se le portano dietro dallo scorso anno e cercheremo di controllarli meglio. Si tratta di una situazione accidentale e spero che si riprendano presto, ma non mi preoccupa la cosa».

ATTENZIONE A GRIEZMANN – Tra i più attesi, senza alcun dubbio il colpo di mercato francese arrivato dall’Atletico Madrid seduto al suo fianco in conferenza stampa (vedi articolo), Valverde confonde un po’ le acque sul suo utilizzo in campo: «Il ruolo migliore di Antoine Griezmann è in attacco, ovviamente non lo metterò in difesa! Ma chiaramente lui deve stare vicino all’area di rigore. Io lo vedo meglio a sinistra o in mezzo, a destra abbiamo altri giocatori. Certo, potrebbe starci anche lui, ma l’ho visto giocare spesso a sinistra e non mi sembra una cattiva idea farlo giocare lì…».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.