Interviste

Griezmann: “Godin? Proverò a coglierlo di sorpresa! La difesa dell’Inter…”

Antoine Griezmann ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Barcellona-Inter, sfida valida per la seconda giornata della fase a gironi di Champions. L’ex Atletico Madrid parla del suo stato di forma, del rapporto non facile con Lionel Messi e della difesa di ferro dell’Inter, dove gioca il suo grande amico ed ex compagno Diego Godin. Di seguito le sue dichiarazioni, riportate da “Tutto Mercato Web”

SULLA CHAMPIONS E IL MIGLIOR GRIEZMANN – «Le partite di Champions sono speciali e per me lo sarà ancora di più perché sarà la prima europea in casa. Dovremo fare un grande lavoro di squadra per vincere e portare a casa i tre punti, unica cosa che conta. Le assenze? Ovviamente sarà più difficile, non siamo tutti e in allenamento non lavoriamo al meglio per questo. Ma troveremo il modo giusto per essere competitivi, abbiamo una grande rosa. Cosa mi manca per essere al 100%? Sto bene, ma ovviamente ancora devo migliorare soprattutto nei movimenti con la palla. Devo entrare maggiormente nel gioco della squadra, ma sto bene e sento fiducia. Manca poco per essere il miglior Griezmann».

SUL RAPPORTO CON MESSI – «Lui non parla tanto e io neanche, quindi non è semplice. Ma siamo in sintonia, abbiamo un buon rapporto. E’ stato infortunato e purtroppo non abbiamo potuto migliorare la nostra connessione, ma siamo due bravi ragazzi. Come aiuto Démbelé? Standogli vicino. Lui si sta allenando bene, purtroppo quando entri in una spirale di infortuni diventa complicato uscirne. Noi però siamo qua per aiutarlo e farlo sentire bene».

SU GODIN E LA DIFESA DELL’INTER – «La Champions è il sogno di tutti, spero che possiamo riuscirci. La difesa di ferro dell’Inter? Non so se è la più difficile da quando sono qua, ma sono certo che Conte sia un ottimo tecnico che ha sempre ottenuto ottimi risultati. E per questo domani sarà una gara difficile in cui dovremo dare il meglio di noi stessi per ottenere i 3 punti. Rivedere Diego Godin? Al Mondiale è stato speciale, quando ci siamo affrontati. Tutte le gare sono speciali contro Diego perché è un amico e un grande esempio. E’ il padrino di mia figlia, quindi sarà ancora più speciale. Ma se ci saranno trucchi per coglierlo di sorpresa li userò».

Fonte: tuttomercatoweb.com

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.