Interviste

Lukaku: “Stiamo crescendo, ma non dobbiamo essere sempre negativi”

Romelu Lukaku ha parlato ai microfoni di “Sky Sport” al termine di Borussia Monchengladbach-Inter, match valido per la quinta giornata del girone B di Champions League

COLOSSOBorussia Monchengladbach-Inter è finita 2-3 . Romelu Lukaku ha parlato così, nel post partita, ai microfoni di “Sky Sport”: «Io un leader? No, come dico sempre sono solo uno di 25 giocatori. Ci sono molti giocatori con più esperienza, soprattutto qui all’Inter. Voglio sempre aiutare la squadra, ed è la mia motivazione che mi spinge a fare meglio all’Inter. Mi ha fatto crescere tanto giocare con questi ragazzi, nell’ultimo anno e mezzo ho giocato il calcio migliore della mia carriera. Devo ringraziare allenatore e compagni. Stiamo crescendo, anche se sull’1-3 questa partita deve ssere chiusa, fortuna che il 3-3 era fuorigioco. Non dobbiamo sempre essere negativi, abbiamo giocatori giovani che devono crescere, come me. Speriamo che la vittoria ci dia fiducia per il futuro. La mia rabbia verso la fine del primo tempo? Perché io e Lautaro Martinez in quel momento eravamo 2vs2 con i loro difensori, nei primi 40 minuti uscivamo facile. Quando giocavamo troppo prendevamo rischi, dobbiamo sfruttare questi momenti».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button