Brustia: “Inter Women, partenza soft ma ci alleniamo bene. Un messaggio”

Articolo di
4 Agosto 2020, 00:44
Martina Brustia Inter Women Martina Brustia Inter Women
Condividi questo articolo

Brustia, centrocampista di Inter Women, è stata intervistata da Inter TV per dare le sue sensazioni sulla ripresa delle attività. In attesa che la Serie A Femminile ricominci la giocatrice è comunque soddisfatta del ritorno agli allenamenti.

PRIMI PASSIMartina Brustia esprime la sua soddisfazione per la ripresa degli allenamenti di Inter Women: «È stata un’emozione molto forte, perché comunque non eravamo più abituate. Ci mancavamo molto: passare dal vederci tutti i giorni e tutte le ore al non vederci più è stato difficile, però adesso è tutto divertente come prima. È molto bello, la fatica non si fa neanche sentire dopo un periodo come quello che abbiamo passato. All’inizio sembrava un film, non sembrava vero, poi piano piano abbiamo capito che la situazione era veramente grave e dovevamo comportarci così. Abbiamo cercato di allenarci il più possibile in casa, comunque per riuscire a occupare il tempo. Sembra che sia andato tutto bene, continuiamo a comportarci così».

NUOVO INIZIO – Brustia racconta come sono gli allenamenti di Inter Women, in vista della stagione 2020-2021: «La partenza è stata abbastanza soft, perché comunque dopo tutti questi mesi a casa era giusto ripartire con calma. Adesso piano piano stiamo incrementando un po’ il lavoro: secondo me ci stiamo allenando molto bene, quindi siamo fiduciose. Il gruppo fondamentalmente è rimasto con le ragazze dell’anno scorso, quindi ci conosciamo molto bene. Le ragazze nuove che sono arrivate si sono già secondo me integrate molto bene. Flaminia Simonetti la conoscevo già, perché avevamo fatto la Nazionale insieme: lei è una molto espansiva che si integra facilmente, quindi continuiamo così. Un messaggio per la nuova stagione? Stiamo tornando, continuate a seguirci, speriamo di farvi divertire e forza Inter».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE