FocusPrimo Piano

Sanchez a quota 0 ma l’attacco dell’Inter post-Lukaku è diventato un vero reparto

Sanchez non ha ancora messo a segno la prima rete stagionale con la maglia dell’Inter ma poco importa. I numeri dell’attacco nerazzurro dopo l’addio di Lukaku sono finalmente quelli di un vero reparto offensivo, in attea del contributo realizzativo anche del numero 7 cileno

TRE SU QUATTRO – Qualcosa è cambiato. Ecco. Con Edin Dzeko 8 gol (di cui 1 in Champions League), Lautaro Martinez 5, Joaquin Correa 4 e… Alexis Sanchez 0. L’attacco dell’Inter di Simone Inzaghi sta facendo esattamente ciò che ci si auspicava dopo l’addio di Romelu Lukaku in estate. In gol finora sono andati solo tre dei quattro attaccanti a disposizione, ma ci sarà modo di veder esultare anche il cileno. Che nelle ultime due stagioni era la terza ed ultima vera opzioni per Antonio Conte nel reparto offensivo. Con Inzaghi è “retrocesso” a quarta opzione. Le prime 17 reti stagionai dell’attacco nerazzurro portano tre firme, quelle di Dzeko e dei due argentini. Appena si sbloccherà anche Sanchez, Inzaghi potrà dire di avere un reparto completo. Ma intanto è un vero reparto, con quattro titolari per due maglie. Non più due titolari fissi con un jolly in panchina e una mezza figurina del vivaio. Questa è l’Inter post-Lukaku.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button