Pinamonti, futuro già scritto? Un nodo che può diventare opportunità

Articolo di
16 Settembre 2020, 21:22
Andrea Pinamonti Roma-Genoa Andrea Pinamonti Roma-Genoa
Condividi questo articolo

Andrea Pinamonti è molto vicino a indossare di nuovo la maglia dell’Inter. L’attaccante classe 1999 verrà acquistato dal Genoa, rispettando le promesse di un anno fa: lo conferma il suo agente Mino Raiola. Ma un particolare rilevante impedisce ai nerazzurri di sottovalutare questo affare.

RITORNOAndrea Pinamonti vestirà di nuovo la maglia dell’Inter, club che lo ha cresciuto a livello calcistico. I nerazzurri hanno l’accordo col Genoa per riscattare l’attaccante italiano. La cifra è di 18 milioni più bonus (risibili): in un mercato così bloccato, una somma da non sottovalutare. Pinamonti sarà quindi la quarta punta dell’Inter 2020/21? Un’ipotesi difficile da vedere realizzata. Antonio Conte chiede un profilo diverso, nonostante le caratteristiche fisiche e tecniche del 21enne. Ecco allora che iniziano i ragionamenti sull’eventuale futuro dell’attaccante nato a Cles. E i ragionamenti sono resi obbligatori dalla sua situazione: il suo contratto scadrà infatti nel 2021.

STRATEGIA – La dirigenza dell’Inter deve quindi cercare di ottimizzare le operazioni attorno a Pinamonti. L’investimento per riprenderlo, come già detto, non è irrilevante. Va quindi assolutamente annullato il rischio di perdere Pinamonti a zero tra pochi mesi. Il rinnovo è un’evenienza quasi obbligata, e lo ha detto pure il suo agente, Mino Raiola. Ecco allora che, per l’attaccante ad oggi ancora del Genoa potrebbe profilarsi una nuova discesa sul mercato. L’obiettivo sarà quello di un rinnovo pluriennale così da ammortizzare velocemente il costo di (ri)acquisto, aspettando nuove offerte per lui.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE