L’Inter non può fare a meno di questo Sanchez! Conte se lo tiene stretto

Articolo di
22 Luglio 2020, 08:44
Condividi questo articolo

La crescita di Alexis Sanchez, nell’ultimo mese, sta convincendo Conte e Marotta a presentare un’offerta d’acquisto definitivo al Manchester United. I numeri sono dalla parte del cileno, ma devono incastrarsi tutti i pezzi del puzzle per vederlo ancora in maglia Inter

RINATO – Chiudete gli occhi: pensate alla miglior versione di Alexis Sanchez, quella che sgattaiolava nei cunicoli impossibili con la maglia dell’Udinese. Bene, adesso riapriteli: avete davanti qualcosa di molto simile. Il cileno è tornato su livelli ottimali. Secondo i dati raccolti da Opta, l’ex Manchester United è secondo soltanto a Lionel Messi in quanto ad assist vincenti da quando i maggiori campionati sono ripartiti. L’argentino ha griffato nove passaggi decisivi per i suoi compagni, Sanchez giusto due in meno.

NUMERI E CRESCITA – Al di là dei numeri, è evidente quanto il cileno si muova meglio in campo. Ha ritrovato quella brillantezza fisica che è stata un po’ la sua chimera dall’inizio dell’anno. L’esperienza di Sanchez, all’Inter, ha attraversato mille difficoltà, condensate in un lunghissimo infortunio che l’ha tenuto fuori praticamente da ottobre a gennaio. Quadno è rientrato a pieno regime ha avuto bisogno di tempo per (ri)tarare i suoi progressi. Antonio Conte ha capito subito quanto e cosa potesse fornire alla “nuova” Inter post lockdown. In questo caso, torniamo ad affidarci ai numeri, che spiegano in maniera secca il suo contributo alla causa nerazzurra nell’ultimo mese. Nelle ultime tre partite, contro SPAL, Torino e Roma, sono arrivati 4 assist e un gol. Dopo il lockdown, siamo già a quota 7 passaggi vincenti e 2 gol. Non male per un vecchio funambolo sudamericano dato ormai per arrugginito.

SPERANZE E IPOTESI – Ma le disgrazie di Sanchez, si fa per dire, hanno sempre mostrato una spaventosa puntualità. E anche quando l’ex United stava ingranando la marcia, ci ha pensato il club proprietario del suo cartellino a tarpargli le ali. Stante la situazione attuale, Sanchez resterebbe a disposizione di Antono Conte fino alla partita di Europa League col Getafe (QUI le ultime sulla trattativa). I nerazzurri non hanno ancora trovato una forma di accordo con i Red Devils per prolungare il prestito, ma alla luce della crescita del cileno sarebbero pronti a presentare un’offerta d’acquisto definitivo. Il suo stato di forma legittima Giuseppe Marotta ad agire per tempo, anche perché l’operazione gode pure del placet del tecnico. L’Inter deve far presto per tanti motivi, non ultimo il pericolo che l’ennesima ondata di circostanze avverse si scagli contro la già falcidiata esperienza nerazzurra del povero Sanchez.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.