Focus

Lazio-Inter, Dzeko chiamato agli straordinari: bosniaco ago della bilancia

In Lazio-Inter Edin Dzeko partirà certamente titolare. Dopo le fatiche della nazionale il bosniaco non avrà riposo: è lui l’ago della bilancia in questo inizio di stagione 

NO STOP – Edin Dzeko in questo avvio di stagione non ha conosciuto riposo. Il bosniaco, infatti, complici anche gli infortuni occorsi a Correa e la lunga degenza di Sanchez in infermeria, è partito titolare in 5 occasioni su 7 in Serie A ed è sempre subentrato a gara in corso. Non male per un “ragazzo” di 36 anni che, in questo avvio di stagione, sta trovando nuove energie e nuovi stimoli. Il riposo, però, è fondamentale, specie quando c’è un tour-de-force in arrivo: l’Inter, infatti, è attesa da ben 7 partite in poco meno di 22 giorni. Un’enormità, con i calciatori che rischiano di arrivare alla prossima sosta con il serbatoio della benzina quasi esaurito

AGO DELLA BILANCIA – Inzaghi però non ha molta scelta. In Lazio-Inter sarà ancora Dzeko a guidare l’attacco, affiancato da uno fra Lautaro Martinez, di rientro dal sudamerica nella serata di venerdì,  con Calhanoglu impiegato come trequartista a supporto o con Perisic dirottato al centro dell’attacco. Il bosniaco sarà, ancora una volta, l’ago della bilancia per l’attacco nerazzurro: il suo avvio di stagione, con sei gol segnati, rappresenta un unicum nella storia nerazzurra per un giocatore all’esordio (pareggiato Ronaldo). La speranza è che, nel corso della sfida dello Stadio Olimpico, il bottino possa diventare più sostanzioso.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button