Focus

Inzaghi, qualche cambio ma ragionato. Ossatura della squadra rimane

L’Inter questa sera è di scena a Spezia su un campo non semplice, visto il sold out del Picco, ma anche perché i bianconeri sanno come colpire le grandi. Inzaghi prepara qualche cambio ma senza stravolgimenti, conscio che ora non si può più sbagliare. 

RAGIONAMENTI – L’Inter alle 19 si gioca il primo degli ultimi 7 match point del campionato. Per laurearsi campioni serve vincere tutte le partite restanti da qui alla fine e Simone Inzaghi questo lo sa bene. Il tecnico dei nerazzurri prepara qualche cambio in vista del match contro i bianconeri, cambi che però saranno assolutamente ragionati (vedi articolo). Inzaghi infatti non è un folle e sa bene che da ora in poi è vietato sbagliare e per questo, l’ossatura principale della squadra non verrà intaccata. Skriniar è inamovibile con anche Brozovic-Calhanoglu-Barella intoccabili. Intorno a loro poi si può costruire una squadra con qualche innesto fresco. Dimarco ha fatto bene con il Verona e probabilmente verrà riproposto; Darmian e Gosens sono due garanzie al posto di Dumfries e Perisic. Davanti poi, tra Dzeko e Lautaro Martinez, come cadi cadi, cadi in piedi.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh