Focus

Barella, dopo la nazionale il rinnovo: dimostrazione Inter

Come riportato nella giornata di ieri (vedi articolo), per Nicolò Barella è arrivato il momento del rinnovo. Una dimostrazione di stima da parte dell’Inter, che è intenzionata a gratificare lo status raggiunto dal giocatore, nonostante la scadenza nel 2024.

RINNOVO IN VISTA – Fin dal suo arrivo dal Cagliari più di due stagioni or sono, Nicolò Barella è cresciuto esponenzialmente nell’Inter. Uno scudetto vinto da protagonista in maglia nerazzurra e un Europeo vinto da titolare con l’Italia di Roberto Mancini sono stati una consacrazione per il giocatore, che ha assunto uno status totalmente diverso da quello iniziale. Per questo in casa Inter si parla già di rinnovo per il giocatore. Una decisione non dettata dalla necessità o dall’urgenza (il contratto di Barella scade nel 2024), ma dalla voglia di dimostrare al giocatore la stima e l’importanza che ricopre per la squadra e per la società.

Barella, accordo da raggiungere a breve

CONTATTI IN CORSO – Al momento Nicolò Barella percepisce 2,5 milioni di euro a stagione. Un ingaggio che sicuramente non riflette pienamente la sua importanza, come analizzato nel paragrafo precedente. Il vantaggio di aver già iniziato i contatti con l’entourage del giocatore risiede anche nella mancanza di stress e di pressione per raggiungere un accordo. Evitando così situazioni spinose come quelle legate a Lautaro Martinez o, ancora di più, a un Marcelo Brozovic in scadenza contrattuale. La voglia di andare avanti insieme è presente, così come di fare di Nicolò Barella una stella dell’Inter del presente, ma soprattutto del futuro. Con un accordo da raggiungere nel più breve tempo possibile.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button