Extra Inter

Lazio a un passo dagli ottavi di Champions League: steso lo Zenit

La Lazio vince ancora in casa in Champions League e si avvicina agli ottavi di finale. All’Olimpico contro lo Zenit i biancocelesti mettono subito la gara in discesa con Immobile, che poi fa doppietta: finisce 3-1.

PERCORSO QUASI NETTO – Due vittorie (in casa) e due pareggi (in trasferta) per la Lazio in questa Champions League, il meglio che si poteva chiedere per i biancocelesti. Contro lo Zenit è 3-1 all’Olimpico, un risultato che permetterà alla squadra di Simone Inzaghi di poter gestire la questione passaggio del turno. Ci vogliono tre minuti per sbloccare il match: Ciro Immobile si gira dai venti metri e con un gran destro trova la traiettoria perfetta per lasciare immobile il portiere russo. Al 22’ il raddoppio: Joaquin Correa scappa via sulla sinistra, serve Marco Parolo che con un fendente rasoterra da quasi venticinque metri infila l’angolino basso. Il 2-0 dura tre minuti, poi Artem Dzyuba accorcia con una deviazione a centro area dopo aver preso il tempo a Francesco Acerbi. Nell’ultimo istante del primo tempo Manuel Lazzari fugge via centralmente, ma tira addosso al portiere e manca il 3-1. Quando però l’esterno va fino in fondo sulla destra è furbo a servire dietro Immobile, agganciato da Wilmar Barrios: calcio di rigore. Il centravanti si incarica della battuta e fa doppietta al 55’, rimettendo a due i gol di distanza. Buona la gestione del finale, dove Vedat Muriqi da subentrato sfiora il 4-1 in una delle non poche occasioni per arrotondare. Lazio a otto punti, uno in meno del Borussia Dortmund che ha liquidato il Club Brugge: la settimana prossima al Westfalenstadion si gioca per il primato.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button