La Premier League sorride: zero casi di Coronavirus e altro passo avanti

Articolo di
30 Maggio 2020, 23:55
Premier League logo
Condividi questo articolo

La Premier League tornerà in campo il 17 giugno, oltre tre mesi dopo lo stop per il Coronavirus (vedi articolo). Oggi è arrivata una doppia buona notizia: il Governo ha permesso gli eventi sportivi a porte chiuse, a partire da lunedì, e non ci sono stati nuovi casi nel quarto giro di test.

GIORNATA FAVOREVOLE – “La Premier League può confermare oggi che, fra giovedì 28 e venerdì 29 maggio, 1130 fra giocatori e membri dello staff sono stati testati per il Coronavirus. Di questi, nessun nuovo caso positivo.

Si fornisce questo dato aggregato al fine dell’integrità e della trasparenza della competizione. Nessun dettaglio specifico sui club o sulle persone coinvolte sarà fornito e i risultati saranno resi pubblici al termine di ciascuna tornata di test.

Di seguito l’esito dei precedenti test:

17-18 maggio, 748 persone con sei positivi da tre club

19-22 maggio, 996 persone con due positivi da due club

25-26 maggio, 1008 test con quattro positivi da due club

La Premier League accoglie con soddisfazione l’annuncio di oggi del Governo, che ha permesso il ritorno dello sport competitivo in Inghilterra, sotto strette misure, a partire dall’1 giugno. La fase 3 prevede che non ci saranno spettatori agli eventi, che dovranno essere disputati a porte chiuse”.

Fonte: sito ufficiale Premier League


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE