Calciomercato

Skriniar e Pinamonti, tesoretto Inter. Ma si lavora anche su altro − Sky

L’Inter lavora al tesoretto da 60 milioni di euro. Soldi che possono arrivare da Skriniar e Pinamonti. Ma c’è un’altra priorità in casa nerazzurra: risparmiare sugli ingaggi

CESSIONI − L’Inter può arrivare al famoso tesoretto da 60 milioni di euro in due modi distinti. In primis con le cessioni: Milan Skriniar e Andrea Pinamonti su tutte. Sullo slovacco, oltre all’interesse del PSG, c’è da registrare anche quello del Chelsea. Per Sky Sport, l’ingresso in scena dei Blues potrebbero portare da un lato ad un’accelerazione dei francesi; dall’altro, però, anche ad una possibile asta. L’Inter lo spera. Quanto a Pinamonti, rimane forte l’Atalanta. Manca l’accordo tra i due club. Sul giocatore si è espresso anche Adriano Galliani (vedi articolo).

RISPARMI − L’altro modo per riequilibrare il bilancio dell’Inter è quello di risparmiare sugli ingaggi. Dopo l’addio di Ivan Perisic, il cui ingaggio al netto era di 4,5 milioni di euro, sono due gli stipendi pesanti da scaricare: quelli di Alexis Sanchez e Arturo Vidal. Rispettivamente di 7 e 6,5 milioni l’anno. Tra poche ore, l’Inter si libererà anche dell’ingaggio di Matias Vecino, contratto in scadenza il 30 giugno. L’uruguaiano prende, al momento, 2,5 milioni.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh