Pedullà: “Inter ha 2 tesoretti! Servono 2 punte con Lautaro Martinez: i 3…”

Articolo di
21 Maggio 2020, 23:53
Alfredo Pedullà
Condividi questo articolo

Pedullà – giornalista di “Sportitalia” – a “Sportitalia Mercato” fa il punto sul mercato che potrebbe imbastire l’Inter a fine stagione. Quasi tutto ruota intorno al futuro di Lautaro Martinez, ma i pensieri vanno oltre la semplice sostituzione del titolare. Anzi, si cerca di trattenere tutti i big e aggiungerne altri

DOPPIO TESORETTO – Un tempo il mantra era “cedere per acquistare”, questa volta Alfredo Pedullà fa capire che la situazione è un po’ diversa: «Il tesoretto dell’Inter potrebbe anche essere doppio. C’è la vicenda Lautaro Martinez e quella Mauro Icardi. Il tesoretto si potrebbero moltiplicare. Se il Paris Saint-Germain confermasse la volontà di riscattare Icardi per tenerlo, magari alle cifre pattuite in estate (70 milioni di euro, ndr), sarebbe un tesoretto. Idem Lautaro Martinez, se l’Inter accettasse di mandarlo via per 80 milioni cash più una contropartita tecnica. Sarebbero 150 milioni in due! E vediamo cosa decide il Bayern Monaco per Ivan Perisic, dopo aver preso tempo come tutti. Potrebbe tornare anche alla base, dove non ha fatto male, o essere rimesso sul mercato. E poi ci sarebbe anche Radja Nainggolan. Ma basta già pensare ai due argentini per il tesoretto. Comunque vada, sarà un successo per le casse della società, per progettare il futuro».

TRIPLO OBIETTIVO – Più che cedere, Pedullà assicura che l’Inter punta a rinforzarsi, proprio in attacco: «Antonio Conte prima voleva Edin Dzeko, poi Olivier Giroud e si parla di nuovo di Edinson Cavani, ma sempre in presenza di Lautaro Martinez. Cavani è un ragazzo molto particolare, serio e sensibile alle situazioni della squadra, non vorrebbe essere considerato un traditore che si accorda con un altro club prima del finale di stagione. Non prevedo tempi brevi. L’Inter deve prendere due punte, anche in presenza di Lautaro Martinez, perché se partisse anche Alexis Sanchez sarebbe così. Cavani, Sergio Aguero e Timo Werner sono tutti nomi da seguire. Romelu Lukaku e Lautaro Martinez hanno giocato in coppia come se fossero insieme da sette anni, questa è la cosa stupefacente! Si sono integrati come se avessero un feeling già consolidato, questo è da considerare in caso di eventuale perdita di Lautaro Martinez. Sicuramente con uno di quelli prendi un grande profilo, ma perdi qualcosa di inenarrabile che hai già creato. E questo potrebbe essere un piccolo intoppo».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE