Calciomercato

L’Inter si muove per Tonali, il Brescia non fa sconti: la richiesta – SM

Stando a quando riportato da “Sportmediaset”, l’Inter lavora su Sandro Tonali per giugno. Il giovane centrocampista piace molto a Suning, che però dovrà vedersela con le richieste del Brescia: il presidente Cellino chiede almeno 50 milioni di euro per il talento italiano

BOTTA E RISPOSTA – Perso Kulusevski, l’Inter si tuffa su Sandro Tonali per giugno. Prosegue dunque il duello a distanza tra i nerazzurri e la Juventus: il talento del Brescia è un obiettivo in comune delle due grandi rivali, non solo per quanto riguarda la testa della classifica. Per cercare di anticipare la concorrenza dei bianconeri, Piero Ausilio ha incontrato Beppe Bozzo, agente del calciatore, nella giornata di ieri. L’obiettivo della dirigenza nerazzurra è quello di mettere le basi per un discorso futuro, in vista del mercato di giugno.

LA RICHIESTA – Discorsi di cortesia, dunque. L’Inter non ha ancora intavolato un discorso con il Brescia, ma i nerazzurri dovranno prima o poi fare i conti con le richieste del presidente Cellino. Che non scende sotto i 50 milioni di richiesta: cifra enorme ma al passo con quelle odierne del calciomercato. Il Biscione prova ad anticipare la concorrenza e ha individuato in Tonali il profilo ideale nella politica di ringiovanimento e italianizzazione della rosa, sull’onda degli acquisti di Stefano Sensi e Nicolò Barella.

Fonte: Sportmediaset.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button