Keita, sconto difficile: Inter pensa alla contropartita. Un’altra K? – TMW

Articolo di
15 Gennaio 2019, 23:32
Condividi questo articolo

Keita all’Inter anche nella prossima stagione è un’ipotesi possibile, ma dipende da più fattori, uno di questi l’eventuale contropartita da girare al Monaco per far abbassare il costo del riscatto. Ecco quanto riportato dal portale “Tutto Mercato Web”

K PER K –Luciano Spalletti è soddisfatto del rendimento di Keita Baldé e, per riflesso, anche la dirigenza nerazzurra. Se non altro per quanto riguarda l’ultima parte del 2018. L’esterno senegalese, nonostante il ruolo di comprimario e alternativa di Matteo Politano, da fine novembre è riuscito comunque a ritagliarsi uno spazio importante nello scacchiere interista. […] Keita, che tra meno di due mesi compirà ventiquattro anni, è sbarcato a Milano scorso agosto in prestito oneroso dal Monaco a 5.5 milioni di euro con diritto di riscatto fissato a 34. Dovesse essere esercitato entro giugno, per il giocatore è pronto un contratto quadriennale, magari con un ritocco verso l’alto al suo stipendio attuale di 3 milioni più bonus. In questo senso c’è fiducia totale, anche e soprattutto da parte del suo procuratore Roberto Calenda, nel pomeriggio in visita nella sede di Corso Vittorio Emanuele II (come QUI riportato, ndr). L’Inter valuterà con attenzione i prossimi mesi ad Appiano Gentile dell’ex Lazio, nel frattempo proverà a discutere con il Monaco di un eventuale sconto (improbabile) o, meglio, del possibile inserimento di una contropartita (Yann Karamoh?)”.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.