Damiani: “Karamoh all’Inter? Due situazioni da monitorare. Se va via Perisic…”

Articolo di
20 marzo 2019, 15:23
Oscar Damiani

Oscar Damiani – intervenuto ai microfoni della trasmissione il “Var dello Sport”, in onda su “RMC Sport” – dice la sua sulla lotta per la qualificazione in Champions League e sulla situazione di Yann Karamoh, attualmente in prestito al Bordeaux dall’Inter. Di seguito le dichiarazioni del noto procuratore, intermediario della trattativa che portò il giovane francese in nerazzurro

LOTTA CHAMPIONS Oscar Damiani parla della lotta per la Champions League, che si fa sempre più avvincente dopo la vittoria dell’Inter nel derby: «La lotta per l’Europa che conta è spettacolare e avvincente. Mi auguro che le milanesi ce la facciano: hanno qualche possibilità in più delle romane, ma non sarà comunque facile. Derby? L’Inter ha fatto una grande partita. Il Milan ha dei buoni giocatori, ma manca ancora quella convinzione per lottare per il vertice. I nerazzurri hanno interpretato la gara emotivamente molto bene, anche quei giocatori che, ultimamente, non stavano facendo cose positive. Nel complesso San Siro ha ospitato due squadre in salute».

SITUAZIONE INCERTA – Il discorso scivola poi su Yann Karamoh, in prestito dall’Inter al Bordeaux: «Karamoh di nuovo all’Inter? Difficile dirlo e programmarlo. Yann si è comportato bene, secondo me può fare ancora meglio e maturare. Ha delle buone qualità. Bisognerà vedere quali saranno le strategie della società: se andrà via Perisic, prenderanno sicuramente un giocatore di altrettanto livello. Karamoh potrebbe essere un’alternativa in caso di defezioni, dare una mano nel reparto offensivo. Da monitorare le situazioni legate a Keita e Candreva. Sono comunque strategie che si vedranno più avanti».

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE