Dalbert complica i piani dell’Inter: Biraghi e Dimarco “vittime” del sinistro

Articolo di
23 agosto 2019, 22:45
Dalbert

Senza la partenza di Dalbert non si può sbloccare il mercato dell’Inter sulla fascia sinistra sia in entrata sia paradossalmente in uscita: Biraghi e Dimarco interessati alle novità da Firenze o Nizza

DALBERT AL BIVIO VIOLA – O Inter o niente. La convinzione di Dalbert, al momento, è quella di prendersi una rivincita in Italia grazie al ruolo di esterno sinistro a tutta fascia nel 3-5-2 di Antonio Conte, sebbene parta dietro l’esperto Kwadwo Asamoah nelle gerarchie. La tentazione Fiorentina non è ancora contemplata, in Serie A solo con l’Inter oppure si ritorna in Francia, proprio in quel Nizza che lo lanciò facendolo arrivare a Milano. Da Firenze non mollano e sperano che, dopo il primo weekend di campionato, Dalbert cambi idea e accetti la destinazione viola, mentre il Nizza – forte della sua volontà – ci riprova con un prestito poco oneroso.

BIRAGHI E DIMARCO INTERESSATI – La trattativa tra Inter e Fiorentina per lo scambio di prestiti tra Dalbert e Cristiano Biraghi è cosa fatta, resta solo da convincere il classe ’93 brasiliano ad accettare la sua destinazione, dato che il classe ’92 italiano vede solo nerazzurro e sta spingendo per tornare a casa. Il ritorno di Biraghi all’Inter potrebbe “liberare” anche Federico Dimarco, al momento confermato in rosa più per questioni di Lista UEFA (vedi articolo) che di altro. L’uscita di Dimarco avverrebbe in prestito se servisse a sbloccare anche altre situazioni in entrata, ma non è una priorità: prima c’è da definire il futuro oggi nebuloso di Dalbert e Biraghi.

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE