Primo Piano

Marotta: «Inter, sogno la seconda stella. Futuro? Posso dire una cosa»

Beppe Marotta, amministratore delegato dell’Inter, dopo la vittoria aritmetica dello scudetto, ha parlato del futuro della squadra nerazzurra.

SECONDA STELLA – Queste le parole ai microfoni di “Radio Sportiva” da parte di Beppe Marotta, amministratore delegato dell’Inter, dopo la conquista dello scudetto della squadra nerazzurra, avvenuta matematicamente ieri. «Il sogno è vincere il ventesimo scudetto e conquistare la seconda stella».

CONTE – Marotta su Antonio Conte. «Conte allenatore vincente, nel suo dna ha valori importanti ed è riuscito a trasmetterli ai suoi giocatori. A breve ci si siederà con la proprietà, che ci indicherà le linee guida, e progetteremo il futuro».

MODELLO CALCISTICO – Marotta sul modello calcistico attuale da rivedere. «Modello calcistico italiano e europeo da rivedere, non garantisce più sostenibilità. Pandemia ha creato contrazione ricavi, costi invece sono rimasti. Obiettivo è anche ridurre costo del lavoro, ingaggi calciatori pesano per oltre il 60%».

FRASI CONTE – Marotta sulle frasi di Conte. «Frasi di Conte sono sempre state di stimolo, è allenatore vincente che viaggia molto forte. Ha carattere spigoloso ed è giusto e bello che sia così».

RIVALSA – Marotta sull’eventuale desiderio di rivalsa sulla Juventus. «No, solo sana competitività. Appagante interrompere egemonia bianconera. Rapporti buoni, ma in campo cerchi di vincere. Ieri è diventato concreto il sogno di vincere che avevo all’inizio della mia avventura nerazzurra».

FUTURO – Marotta sul futuro. «Aspettiamo linee guida società, in questo momento posso dire che contrazione costi è obiettivo di tutti i club, non solo nostro».

PROPRIETÀ – Marotta sulla proprietà. «Proprietà ha profuso tanti investimenti, bisogna confrontarsi, ma presupposti sono positivi».

FESTA SCUDETTO – Marotta sulla festa scudetto. «Purtroppo ci sono impedimenti legati alla sicurezza. Già ieri si è andati oltre le regole nonostante nostri appelli. Dispiace non avere pubblico durante premiazione ufficiale, desolante e brutto».

Fonte: Twitter Radio Sportiva

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh