Primo Piano

Inter, Juventus in emergenza. Ma occhio a sottovalutarla

L’Inter è pronta a giocarsi la sua prima finale della stagione contro la Juventus. La Supercoppa Italiana mette di fronte due rivali storiche con i bianconeri in emergenza viste le tante assenze. Ma attenzione. Mai dare per spacciata la formazione di Max Allegri. 

FATTI – Partiamo da un fatto. Al 70′ di Roma-Juventus i bianconeri sembravano spacciati e fuori da qualsiasi corsa per l’Europa che conta. Al 94′ i bianconeri invece sono pienamente in corsa e più vivi che mai. Certo, il gioco di Max Allegri non convince ma per una volta sono riusciti a prendere il cuore e lanciarlo dall’altra parte dell’ostacolo. Un fattore non da poco. Molti calciatori hanno parlato di quei venti minuti finali come vero DNA juventino e così è. Altra cosa. Quando una formazione è in emergenza di solito tira fuori quell’orgoglio che spesso non viene fuori. Le tante assenze pesano, certo. Chiesa, Cuadrado, de Ligt, Bonucci e compagnia sono giocatori fondamentali per la Juve, ma l’Inter non deve sottovalutare questa squadra. La presenza in difesa di Chiellini, capitano e bandiera bianconera, è un segnale da non sottovalutare. Il suo ritorno infatti dà sicurezza e carisma a tutti e sarà dura per l’Inter. Cosa deve fare la squadra di Inzaghi? Giocare al suo gioco. Quello che meglio sa fare. La tensione di una finale ci sarà ma la spinta del pubblico “di casa” e la voglia di vincere quel trofeo non devono cambiare la mentalità.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh