Mondo Inter

Serie A, ancora nessun accordo per la diretta TV in chiaro. Salta tutto?

È vigilia della ripresa della Serie A, eppure non si sa ancora se le partite potranno andare in diretta TV in chiaro. Rai Sport fa sapere che non c’è ancora l’accordo e l’intenzione del ministro Spadafora potrebbe non riuscire a concretizzarsi. C’è ancora poco tempo per arrivare alla definizione.

TUTTO CRIPTATO? – La Serie A potrebbe riprendere senza le due partite in diretta TV in chiaro. Il ministro Vincenzo Spadafora aveva fatto sapere che le trattative erano a buon punto (vedi articolo), ma ora la situazione si è complicata di nuovo. L’ultima riunione della Lega Serie A, come riporta Rai Sport, ha confermato la volontà dei club di arrivare a un’intesa, che però a oggi non c’è e i tempi iniziano a scarseggiare. L’ipotesi resta quella di trasmettere due partite, una sabato (Verona-Cagliari) e l’altra domenica (Atalanta-Sassuolo), che sarebbero le uniche in chiaro di tutta la stagione. In aggiunta, per le TV che non possiedono i diritti per la trasmissione in diretta TV del campionato (in particolare Rai e Mediaset, che già dispongono del pacchetto per gli highlights), sarebbe ridotto l’embargo per mandare in onda le immagini subito dopo il fischio finale di ciascuna gara. Oggi è presumibile che si proverà ad arrivare a un via libera dell’ultimo momento, ma non è più scontato che la Serie A sia visibile a tutti.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.