Mondo Inter

Cambiasso: «Real Madrid-Inter? Match point vero a San Siro»

Esteban Cambiasso, ex di Inter e Real Madrid, parla del percorso nerazzurro in Champions League dagli studi di Sky Sport. Il Cuchu guarda già alla sfida tra le sue ex squadre, in programma il prossimo 7 dicembre.

RICORDI FELICI – L’Inter batte lo Sheriff a Tiraspol e raddrizza il proprio cammino in Champions League. Cammino che si concluderà in casa del Real Madrid, allo stadio Santiago Bernabeu. Uno stadio che evoca bei ricordi a Esteban Cambiasso, leggenda nerazzurra ed ex anche dei blancos. Ecco le sue speranze per l’ultima sfida del girone: «Ho enorme rispetto per il Real Madrid. Credo sia una squadra che quando arriva la partita che non deve fallire, non la fallisce. Vorrei tornare (allo stadio Santiago Bernabeu, ndr) ma con le due squadre partecipanti già qualificate. Con una sfida solo per il primo posto sarei più felice».

MATCH POINT – Tuttavia Cambiasso invita a non abbassare la guardia. Il futuro in Champions League per l’Inter passa innanzitutto per la prossima partita. Che si disputerà a San Siro il 24 novembre contro lo Shakhtar Donetsk. Ecco il suo commento: «Sfida con lo Shakhtar Donetsk decisiva? Sì, anche per un discorso psicologico. Se hai il match point da giocarti con lo Shakhtar Donetsk in casa, se non vinci il primo match point poi arrivi avendo perso il più semplice. Non perché lo Shakhtar Donetsk sia una squadra scarsa, ma tra Real Madrid e Shakhtar Donetsk in casa… Preferirei che fosse questo il match point da giocare».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button