Mondo Inter

Cagni: «Era colpa di Eriksen se non giocava, non di Conte»

L’ex allenatore Gigi Cagni ha parlato del rendimento di Christian Eriksen a “TMW Radio”, durante “Maracanà”. Per l’ex tecnico, Antonio Conte ha avuto ragione a tenerlo in panchina perché il giocatore non si adattava al suo gioco.

IL RILANCIOGigi Cagni ha dato ragione ad Antonio Conte sulla lunga questione attinente a Christian Eriksen. Ecco le sue parole: «Conte aveva ragione, era colpa di Eriksen. Lui non riusciva a fare la differenza, perché anche se entrava un quarto d’ora non la prendeva mai. Conte non ingabbiava nessuno, non poteva cambiare la squadra per un solo giocatore a meno che non riuscisse a risolvere la situazione».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh