Branca: “Inter, ti auguro di restare prima! Rimpianti? Partecipato a 15 titoli”

Articolo di
3 Dicembre 2019, 22:19
Branca
Condividi questo articolo

Marco Branca, ex direttore tecnico dell’Inter, è intervenuto su “TeleRadioStereo” e ha parlato dei nerazzurri tra passato e presente

PASSATO E PRESENTE – Di seguito l’intervento di Marco Branca sui nerazzurri: «L’Inter sta facendo bene, è nelle caratteristiche di Antonio Conte tirare fuori sempre più del massimo delle possibilità sia dei giocatori che dell’ambiente. Auguro che possano mantenere questo ritmo fino alla fine del campionato, visto che anche negli anni passati sono stati primi per qualche tempo ma poi non hanno mantenuto la continuità necessaria per vincere il campionato. La Roma è una squadra fatta quest’anno con innesti nuovi, c’è un feeling molto alto con l’allenatore (Paulo Fonseca, ndr). Ha le idee chiare, è molto diretto, cerca un gioco coraggioso. Rimpianto? Se devo fare il conto di quelli che ho portato e hanno fatto benissimo ho poco spazio per i rimpianti. Sono stato contento di aver, piano piano, insieme al mio Presidente (Massimo Moratti, ndr) costruito una squadra forte negli anni. Julio Cesar, Esteban Cambiasso, Dejan Stankovic, Thiago Motta, Diego Milito, Zlatan Ibrahimovic, Maxwell, qualcuno di questi li ho presi a zero e hanno fatti decenni di carriera all’Inter più o meno. Non mi è mancato niente, ho avuto la fortuna di partecipare alla vittoria di quindici titoli in dieci anni. Meglio di così non poteva andare. Ciclo Napoli finito per non aver cambiato come noi dopo la vittoria della Champions League? No, la differenza sono quindici titoli di differenza. Non si può fare questo discorso e applicarlo al Napoli che non ha vinto almeno quanto noi o qualcosa come noi. Una situazione diversa».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE