Beccalossi: “Inter, Conte porta in alto tutti! Oriali impegnato con l’Italia, ma…”

Articolo di
30 maggio 2019, 00:23
Evaristo Beccalossi

Evaristo Beccalossi – ex centrocampista dell’Inter e attuale Capo Delegazione dell’Italia Under 19 -, ospite negli studi di “Sportitalia Mercato” su Sportitalia, viene interpellato sul nuovo ciclo dell’Inter, che dovrebbe ripartire dalla coppia Conte-Oriali con l’addio di Spalletti-Icardi

SCELTE GIUSTE, MODI ERRATI – La nuova Inter è pronta a ripartire, ma Evaristo Beccalossi ci va con i piedi di piombo: «Lele Oriali torna all’Inter? Dovrebbe tornare… Perché Oriali ha un impegno con la Nazionale Italiana, che è anche impegnata in due partite importanti a breve… Oriali è un amico, lo conosco, sarei contento se tornasse all’Inter, ma è giusto rispettare il suo ruolo attuale: gli addetti ai lavori sono grandi e vaccinati, sapranno come impostarla, ma mi farebbe piacere perché sono molto legato alla sua persona. Mauro Icardi andrà via? Quando c’è un cambio, mai dire mai… C’è un allenatore e la società, decideranno loro, non serve un colloquio con Icardi. Beppe Marotta è all’Inter da sei mesi, ha le idee chiare: è arrivato un allenatore che ha dimostrato di portare le sue squadre in alto, basti vedere con che squadra è a andato avanti agli Europei 2016, con rispetto per tutti i calciatori, e chissà se non fossimo usciti ai rigori… Di questa vicenda mi dispiace solo una cosa: che sia uscita la notizia di Conte in questo momento che Luciano Spalletti sta vivendo un momento difficile per la perdita del fratello, non dalla società che deve fare le sue cose, ma dall’esterno speravo non trapelassero. Mi dispiace molto per Spalletti: mi aspettavo un po’ più di riservatezza, la società ha sempre cercato di fare il meglio, ma c’è sempre qualcuno…».

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE