Match

Slavia Praga-Inter 1-1 al 45′: Lautaro Martinez-Lukaku show, poi beffa

Slavia Praga-Inter, quinta giornata del Gruppo F di UEFA Champions League, è sull’1-1 al termine dei primi 45′. Lautaro Martinez apre su assist di Lukaku, poi l’argentino ricambia per lo 0-2 ma l’arbitro annulla e dà rigore ai padroni di casa. Pareggio beffa, servirà una reazione d’orgoglio nella ripresa per vincere questa fondamentale partita

PRIMO TEMPOSlavia PragaInter parte subito forte. Romelu Lukaku vince un duello di fisico e apre d’esterno per Lautaro Martinez che però sbaglia il suggerimento di tacco. I padroni di casa rispondono con Tomas Soucek che ruba palla a Marcelo Brozovic ma calcia largo alla destra di Samir Handanovic. Poco dopo cross di Petr Sevcik per Josef Husbauer che di testa manda fuori. Al decimo minuto grande chance per l’Inter, Borja Valero di contro balzo serve subito Lautaro Martinez che gira subito verso la porta ma il tiro termina di poco a lato. Meno di dieci minuti più tardi però arriva la perla nerazzurra. Lukaku sfonda a destra e mette in mezzo per Lautaro Martinez che gira all’incrocio, grande azione del duo offensivo di Antonio Conte! Al 26′ Milan Skriniar sbaglia e concede un corner sugli sviluppi del quale Michal Frydrych tutto solo manda fuori. Lukas Masopust ci prova poi nell’azione successiva, in cui i cechi riempiono l’area di rigore nerazzurra, ma di destro non trova la porta. Al 35′ succede di tutto e purtroppo in senso negativo per l’Inter. Stefan de Vrij interviene su Peter Olayinka, l’arbitro Marciniak lascia correre. Sugli sviluppi la palla finisce al portiere Ondrej Kolar che serve Frydrych, il difensore sbaglia mandando Lautaro Martinez davanti alla porta pronto a servire Lukaku per lo 0-2. La gioia dura poco perché l’arbitro viene richiamato al VAR per rivedere l’azione del possibile rigore precedente, gol annullato e rigore Slavia Praga. Dal dischetto Soucek tira centrale e Handanovic si tuffa a sinistra sfiorando solamente con il piede. Da 0-2 a 1-1. Chance per l’Inter al 44′ con Matias Vecino che serve Antonio Candreva, ma l’esterno spreca tutto con un brutto cross e di fatto chiude la prima frazione.

SLAVIA PRAGA 1 – 1 INTER

Marcatori: Lautaro Martinez (I) al 19′, Soucek (S) rig. al 37′

SLAVIA PRAGA (4-2-3-1): 1 Kolar; 5 Coufal, 15 Kudela, 25 Frydrych, 18 Boril; 22 Soucek (C), 10 Husbauer; 23 Sevcik, 7 Stanciu, 9 Olayinka; 28 Masopust.

A disposizione: 31 Kovar; 12 Zeleny; 24 Takacs, 27 Traoré; 14 van Buren, 21 Skoda, 29 Yusuf.

Allenatore: J. Trpisovsky

Diffidati: Sevcik, Olayinka (e Hovorka).
Squalificati:
Indisponibili: 2 Hovorka.

INTER (3-5-2): 1 Handanovic (C); 2 Godin, 6 de Vrij, 37 Skriniar; 87 Candreva, 8 Vecino, 20 Borja Valero, 77 Brozovic, 37 Biraghi; 9 Lukaku, 10 Lautaro Martinez.

A disposizione: 27 Padelli; 33 D’Ambrosio, 95 Bastoni; 5 Gagliardini, 19 Lazaro; 16 Politano, 30 Esposito.

Allenatore: A. Conte

Diffidati: Candreva (e Barella).
Squalificati:
Indisponibili: 46 Berni; 12 Sensi, 18 Asamoah, 23 Barella, 32 Agoumé; 7 Sanchez.

Note: –

Ammoniti: Vecino (I) al 12′, Lautaro Martinez (I) al 23′

Sostituzioni:

Recupero: 2′

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh