Focus

Keita vede più il Milan che l’Inter: cambiano le gerarchie in attacco?

Keita è pronto a tornare in campo e lo farà quasi sicuramente a San Siro, a prescindere dalle situazioni che riguardano Icardi e Lautaro Martinez nell’Inter. Il Milan nel mirino

CAOS ICARDI – Ad Appiano Gentile sono giorni in cui l’aria è stata resa ancora più pesante dalle ultime uscite di Mauro Icardi e della moglie-agente Wanda Nara, ma Luciano Spalletti può anche guardare un aspetto positivo: per un Icardi che lascia, c’è un Keita Baldé che (ri)trova. Lo stop – più lungo del previsto – non frena Keita, desideroso più che mai di tornare in campo con la maglia nerazzurra in cerca di riscatto (in tutti i sensi, essendo “solo” in prestito dal Monaco).

RIECCO KEITA – L’attaccante senegalese in mattinata si è allenato in gruppo, come già avvenuto ieri, e probabilmente verrà convocato per la trasferta di Europa League in casa dell’Eintracht Fancoforte, anche se quasi sicuramente farà i suoi primi minuti ufficiali post-infortunio solo domenica in Serie A, quando l’Inter affronterà la SPAL a San Siro a una settimana dal derby. San Siro di sicuro sarà il prossimo stadio in cui giocherà Keita con l’Inter, a differenza di Icardi.

OBIETTIVO MILAN – Sia giovedì sia domenica il centravanti titolare dell’Inter di Spalletti dovrebbe essere ancora Lautaro Martinez ed è proprio il Derby di Milano l’obiettivo di Keita: con il classe ’97 argentino impiegato ogni tre giorni e ancora in diffida (in caso di ammonizione contro la SPAL salterebbe il derby per squalifica), il classe ’95 senegalese si candida per una maglia da titolare contro il Milan. Con o senza Lautaro Martinez, ma sicuramente senza Icardi. In casa Inter stanno per cambiare definitivamente le gerarchie in attacco, tempo al tempo.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh