Focus

Inter, a volte ci vuole Co-Lu: cosa può portare il duo Correa-Lukaku

Nella partita di Champions League vinta dall’Inter contro il Viktoria Plzen, è tornato Lukaku. Il rientro del belga sarà fondamentale, con Correa può essere un’arma in più per Inzaghi. 

CO-LU – Sul nome di questa coppia “esotica” c’è sicuramente da lavorare. Joaquin Correa si è infortunato subito quest’anno, ciò ha permesso a Edin Dzeko di dimostrare il suo valore. Le prestazioni del Tucu tuttavia non sono delle migliori. Nell’ultimo match però l’assist per il gol di Romelu Lukaku porta la sua firma. Pochi minuti dopo il belga ha provato a ricambiare, Correa però non è riuscito a sfruttare l’assist al bacio. Un’intesa da costruire, ma che può portare vantaggi alla squadra di Simone Inzaghi. 

MONDIALE – Questa stagione sarà tra quelle più strane. Un Mondiale d’inverno è sicuramente un evento raro. I giocatori dell’Inter che risponderanno alla chiamata delle proprie nazionali sono diversi. Chiaro quindi che Inzaghi seguirà Qatar 2022 con attenzione ai suoi uomini, sperando non si infortuni nessuno. L’Argentina di Lautaro Martinez è tra le favorite del torneo, secondo Lele Adani ha il migliore attacco (vedi articolo), è probabile quindi che giochi parecchio. Nella seconda parte di questo Campionato l’Inter non potrà sbagliare. Servirà una grande partenza, a differenza di quella avuta fino alla sconfitta contro l’Udinese. Più alternative di livello si hanno, più sarà facile riuscire a non perdere punti lunghi il cammino.

ALTERNATIVE – Sarà quindi importante avere diverse alternative in ogni reparto. L’Inter di Inzaghi non ha quasi mai avuto l’attacco al completo. Ora, con un Lautaro Martinez ritrovato, uno Dzeko che brilla, Lukaku e Correa recuperati, il potenziale offensivo è di livello. Ecco perché potrebbe esserci spazio per questa nuova coppia, che contro il Viktoria Plzen si è presentata. Le caratteristiche del 90 nerazzurro potrebbero aiutare Correa a trovare forma e continuità. Nella gara di Champions League, si è visto come lo strapotere fisico di Lukaku e la qualità dell’argentino dialogare bene, tanto da far urlare a tutto lo stadio il nome che più era mancato da inizio stagione. Lukaku è tornato, e giocando con giocatori di livello si sa, si migliora. Starà al Tucu non lasciarsi sfuggire questa occasione.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

Abbiamo notato che sta usando un AdBlocker. INTER-NEWS.IT sostiene spese ingenti di personale, infrastrutture tecnologiche e altro e disabilitando la pubblicità ci impedisci di guadagnare il necessario per continuare a tenerti aggiornato con le notizie sull\'Inter. Per favore inserisici il nostro sito nella tua lista di esclusione del tuo AdBlocker.

Grazie.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock