Focus

Inter-Atalanta 2-2, cinque dati statistici che potresti non sapere

Inter-Atalanta 2-2 è un pari dal sapore strano, visto che la partita poteva essere vinta (col rigore sbagliato da Dimarco) ma pure persa (col gol annullato a Piccoli). A livello statistico ci sono tante particolarità dal match del Meazza.

TRE – I gol realizzati da Lautaro Martinez nelle sfide tra Inter e Atalanta, tutti per sbloccare il risultato. Curiosamente, però, quando il Toro ha colpito i bergamaschi la partita è poi sempre finita in pareggio: oltre al 2-2 di ieri 1-1 l’11 gennaio 2020 al Meazza e l’8 novembre 2020 a Bergamo.

CINQUE – Gli anni dopo cui Federico Dimarco è tornato a calciare un rigore, purtroppo mandandolo sulla traversa. L’ultimo risaliva al 6 ottobre 2016, in una partita dell’Italia Under-20 contro i pari età della Polonia dove fece doppietta. Escludendo le partite con le selezioni giovanili ieri è stata la prima volta che si è presentato dal dischetto da professionista.

SETTE – Le reti di Edin Dzeko nelle tredici partite contro l’Atalanta, ovviamente prima con l’Inter. I bergamaschi sono la sua vittima preferita in Italia, alla pari di Bologna e Sampdoria (in generale meglio solo Manchester United con nove e Viktoria Plzen con otto). Tuttavia, nonostante ciò, coi bergamaschi ha vinto solo una volta (0-1 il 20 agosto 2017 con la Roma). Poi sei pareggi e altrettante sconfitte.

DICIOTTO – Le vittorie di fila in casa in Serie A, con Inter-Atalanta che ha interrotto una striscia che durava dal 2-2 col Parma del 31 ottobre 2020. È il record per il club, ma rimane lontano quello assoluto del campionato fatto dalla Juventus tra il 2015 e il 2017 (trentatré).

VENTICINQUE – Le partite consecutive dell’Inter in campionato con almeno un gol segnato. Migliorato il record della stagione 1949-1950, quando la squadra all’epoca allenata da Giulio Cappelli si fermò a ventiquattro. Il record assoluto della Serie A è della Juventus, quarantaquattro dalla decima giornata del 2016-2017 alla sedicesima del 2017-2018.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button