Focus

Crotone-Inter mette d’accordo tutti: ecco le statistiche per gli esteti

L’inter contro il Crotone non solo ha vinto, ma ha anche preso i mano il gioco. Le statistiche relative al possesso sono notevoli.

ESTETI SODDISFATTI – Finalmente una partita che mette d’accordo tutti. Crotone-Inter è stata una gara apprezzabile anche per gli esteti del calcio, che tanto fastidio hanno provato a seguire i nerazzurri negli ultimi mesi. Parlo soprattutto degli stessi tifosi nerazzurri. Vincere a quanto pare è quasi intollerabile senza avere le statistiche giuste. Quindi godiamocele.

POSSESSO E BARICENTROIn Crotone-Inter i nerazzurri hanno avuto il 60% di possesso palla. Si poteva fare anche di più, ma il 64% è stato nella metà campo avversaria. In possesso palla il baricentro è stato tenuto alto, perfino altissimo: 63,5 metri. Come potete vedere dalle posizioni medie prese dal report della Lega Serie A, c’è solo un giocatore sotto la metà campo. Anzi sulla linea, ed è Stefan de Vrij:

PASSAGGI E TIRI – Notevoli anche i dati sui passaggi. L’Inter a Crotone ne ha tentati 609, realizzati col 92%. 192 sono riusciti sulla trequarti, 348 in avanti. Due giocatori sono arrivati a oltre cento palloni giocati: Marcelo Brozovic con 115 e Milan Skriniar con 101. Un possesso comunque produttivo: gli uomini di Conte hanno bombardato gli avversari con 23 conclusioni, di cui ben 10 in porta. Dati che mettono finalmente d’accordo anche la giuria di qualità.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh