Pedullà: “Sanchez-Inter, ecco cosa manca per l’arrivo! Llorente e Icardi…”

Articolo di
20 agosto 2019, 00:20
Pedullà

Alfredo Pedullà – dopo le ultime su Dalbert e Icardi -, a “Sportitalia Mercato” su Sportitalia, dettaglia l’operazione che porterà Sanchez all’Inter e fa il punto sia su Llorente sia su Icardi, entrambi lontani per diversi motivi

COLPACCIO SANCHEZ – La definisce una grandissima operazione Alfredo Pedullà per via delle condizioni avanzate e praticamente accettate dagli inglesi: «In mattinata entro l’ora di pranzo l’Inter aspetta via libera definitivo per Alexis Sanchez: ha preparato un’offerta che il Manchester United dovrebbe accettare, un prestito gratuito con diritto di riscatto, anche se lo United lo vorrebbe oneroso a 2-3 milioni, mentre sulla cifra finale c’è già l’intesa sulla base di 12-15 milioni. L’ingaggio iniziale di Sanchez allo United è 20 milioni ed il giocatore più pagato della Premier League, ma dopo la non qualificazione alla prossima Champions League c’è stata la decurtazione del 25% dell’ingaggio, già accordata, passando sotto i 15 milioni e, togliendo le due mensilità di luglio e agosto, restano poco meno di 14 milioni: l’Inter ne vuole pagare 4, non 5 come vorrebbe lo United. Il diritto di riscatto poi verrebbe rispettato perché l’Inter vuole tenere Sanchez, che è un grande giocatore: con Antonio Conte potrebbe tornare a essere il vero Sanchez, quello che Beppe Marotta voleva già alla Juventus anni fa. Dopo il riscatto, Sanchez prenderebbe 6.5 milioni all’anno. Sanchez all’Inter è anche una sorta di risarcimento per l’agente Fernando Felicevich, che un anno fa era arrivato a Milano per chiudere l’operazione Arturo Vidal, a cui Luciano Spalletti ha rinunciato all’ultimo minuto per prendere Keita Baldé, ma i rapporti buoni sono rimasti con questo grande agente ed entro mercoledì dovrebbe chiudersi l’operazione. Fernando Llorente viene accostato all’Inter, ma se prende Sanchez – come sembra – molto probabilmente si fermerà in attacco: è un promesso sposo del Napoli di Carlo Ancelotti, che aspetta sempre novità da Mauro Icardi. La Juventus ha tenuto la maglia numero 9 libera per Icardi, ma ora un centravanti lo deve prendere… Icardi può decidere di fare un dispetto a tutti e restare all’Inter».

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE