MatchPrimo Piano

Sensi: “Derby? Inter lavoro per esserci. Eriksen top. Lo scudetto…”

Sensi ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni di “Sky Sport”. Il centrocampista nerazzurro – intervenuto per un evento Adidas – ha inevitabilmente parlato del derby di domenica, ma non solo

RECUPERO – Stefano Sensi ha parlato prima delle sue condizioni fisiche e delle possibilità di vederlo in campo domenica contro il Milan: «Io sto bene e sto lavorando per essere al 100% al derby. Valuteremo giorno per giorno le mie condizioni fisiche. Ho sofferto tanto nell’ultimo periodo perché questi infortuni mi hanno impedito di dare una mano alla squadra, ma sono cose che capitnao e fanno parte del nostro mestiere. Bisogna affrontarle cercando di trovare quel qualcosa che può essere cambiato per evitare che riaccada. Ora si lavora e sono concentrato per guarire e lo farò anche questa settimana in vista del derby. Chiedete al mister se ci sarò dall’inizio o a partita in corso».

PARAGONE – Sensi ha poi parlato del paragone con Andres Iniesta: «Sono frasi che fanno piacere, ma Iniesta è un calciatore unico. Non ci saranno altri come lui. Si puo prendere ispirazione percé abbiamo caratteristiche molto simili».

CAMPIONATO – Sensi ha poi parlato della lotta scudetto tra Juventus, Lazio e Inter: «Noi cerchiamo di dare sempre il massimo perché voigliamo rimanere attaccati alla Juventus. La Lazio sta facnedo molto bene e ha dimostrato anche nelle passate stagioni di essere una grande squadra. Noi lavoriamo per migliorare e commettere meno errori di domenica in domenica». 

DERBY – Sensi ha poi parlato del derby e di Zlatan Ibrahimovic (QUI le ultime sulle sue condizioni): «Bisogna stare attenti a Ibrahimovic. Si tratta di un campione che ha alzato il livello di concentrazione a tutta la squadra. Noi al derby arriviamo con entusiasmo e voglia di lavorare. La prepareremo come tutte le settimane. Nel derby non conta la classifica e la tattica. Si vince con il cuore e vogliamo dare tutto. Conte è carico sempre indipendentemente da chi affrontiamo. Oggi è il primo giorno della settimana ed è ancora tranquillo (ride, ndr). Ci dice sempre quello che dobbiamo fare per non trovarci in difficoltà durante la partita».

TOP PLAYET – Sensi ha chiuso parlando del neo arrivato Christian Eriksen e di Samir Handanovic, in dubbio per l’infortunio alla mano. Queste le sue parole: «Eriksen ci permette di avere qualcosa in piu. Si tratta di un giocatore d’esperienza che ha dimostrato di essere al top da anni. Dovrà ambientarsi, ma c’è già conversazione e sul campo fa vedere le sue qualità. Può farci fare il salto di qualità. Non sappiamo se ci sarà Samir. Lui ci tiene ad esserci, ma Padelli è un grande portite e l’ha dimostrato a Udine facendosi trovare pronto dopo tanto».

 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.