Piovella, interrogatorio dopo Inter-Napoli: “Dede investito da due auto”

Articolo di
2 Gennaio 2019, 20:26
Condividi questo articolo

Si è svolto nella giornata di oggi l’interrogatorio a Marco Piovella, capo ultrà nerazzurro, in seguito agli scontri prima di Inter-Napoli, riguardo alla dinamica della morte di Daniele Belardinelli. Ecco quanto riporta “Il Fatto Quotidiano”

INTERROGATORIO – Dopo sette ore di interrogatorio, il capo ultrà nerazzurro Marco Piovella ha chiarito alcuni elementi riguardo alla dinamica della morte di Daniele Belardinelli, tifoso nerazzurro investito e ucciso durante gli scontri precedenti a Inter-Napoli. Secondo quanto riporta “Il Fatto Quotidiano”, Piovella, grande amico di “Dede”, ha affermato che il tifoso sia stato investito da due auto, una delle quali sarebbe passato sopra di lui a bassa velocità. Quest’ultimo avrebbe poi detto all’amico di star bene, al termine degli scontri, prima di essere caricato su un’auto. Le indagini comunque sono ancora in corso, anche e soprattutto per individuare i responsabili dell’omicidio e i restanti partecipanti agli scontri.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.