Palmeri: “Sarri fuori dal Chelsea, l’Inter lo potrebbe volere? Spalletti…”

Articolo di
13 febbraio 2019, 00:58
Tancredi Palmeri

Nel suo editoriale per il sito “TuttoMercatoWeb” il giornalista Tancredi Palmeri ha dato ormai per spacciato Maurizio Sarri, che domenica ha perso 6-0 contro il Manchester City e rischia seriamente l’esonero da manager del Chelsea. Secondo lui potrebbe essere una soluzione per l’Inter in caso di addio di Luciano Spalletti.

CAMBIO IN PANCHINA? – “I senatori del Chelsea hanno fatto fuori Maurizio Sarri. Non lo vogliono più, non lo seguono più, sperano che anche Marina Granovskaia lo licenzi. Il mister troppo presto ha cominciato a criticare la squadra, eppure non ha tutti i torti visto che il livello della rosa non è da oltre il quarto posto, pericolo di cui aveva già avvertito Antonio Conte. A questo punto, è altamente improbabile che Sarri il prossimo anno sia ancora l’allenatore del Chelsea. E in una stagione così incerta, non si può certo essere sicuri in Italia di chi andrà e chi resterà. Anche se Eusebio Di Francesco e Luciano Spalletti sembra difficile possano essere confermati (ingiustamente), mentre il destino di Gennaro Gattuso è appeso al quarto posto o alla vittoria della Coppa Italia. Con Sarri a disposizione, chi dovrebbe affrettarsi a prenderlo? La Roma piena di giovani come piace a lui? L’Inter ricca e ambiziosa come finalmente potrebbe volere? O il Milan quattro anni dopo, visto che nel marzo 2015 Adriano Galliani aveva già stretto un accordo informale con Sarri, salvo poi virare su Sinisa Mihajlovic, che a sua volta aveva dato la sua parola al Napoli ma che Aurelio De Laurentiis lasciò al palo proprio per prendersi Sarri? Tra quattro mesi avremo risposta”.

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE