Primo Piano

Mancini: “Inter quasi al livello della Juventus! Sensi mi piace e spero che…”

Mancini – ex allenatore dell’Inter, oggi CT della Nazionale Italiana -, protagonista nella conferenza stampa di fine anno, fa il punto sul 2020 dell’Italia calcistica. Buone sensazioni sull’Inter da scudetto e una speranza sull’interista Sensi

SERIE A COMPETITIVA – Per Roberto Mancini il numero 12 nerazzurro potrà essere un punto di riferimento per l’Italia agli Europei: «A me Stefano Sensi piace tantissimo per le qualità che ha. Spero che stia bene e non si faccia più male, perché ha già pagato tanto. La Serie A quest’anno è più bella perché ci sono molte squadre in pochi punti. Rispetto al passato è sicuramente più avvincente e gradevole per chi lo vede. La maggior competitività può essere un vantaggio per la Nazionale. Se il campionato è più avvincente, è meglio per tutti. Chiaro che la Juventus rimanga la squadra più forte, ma l’Inter è quasi arrivata al suo livello. Il Milan merita di stare in testa. Poi ci sono il Napoli, che prima delle ultime due sconfitte aveva fatto bene, e la Roma, che mostra un bel calcio. In tante possono lottare per il vertice». Mancini spera di riavere Sensi al top ma anche di continuare a vedere nuovi talenti azzurri protagonisti in Serie A.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.