Cagliari-Inter, Lautaro illude ma Pavoletti lancia i sardi: 2-1 al 45′

Articolo di
1 marzo 2019, 21:19
Lautaro Martinez Inter-Cagliari

Finisce il primo tempo di Cagliari-Inter. I nerazzurri passano per due volte in svantaggio grazie alle reti di Ceppitelli e Pavoletti. Per ora a nulla serve il gol di Lautaro Martinez. Clicca QUI per seguire la cronaca live della partita, a cura di Inter-news.it

PRIMO TEMPO – Termina il primo tempo di Cagliari-Inter. Partita molto maschia con ben tre ammonizioni, tra cui una a Milan Skriniar, con i nerazzurri che non giocano in modo brillante. Al 31′ si sblocca il risultato proprio su una punizione causata da un fallo dello slovacco: palla in mezzo all’area e Ceppitelli anticipa Perisic, imbucando alle spalle di un immobile Handanovic. Dopo soli due minuti, al 33′, i sardi vanno nuovamente vicino al gol con un altro colpo di testa, questa volta di Faragò, ma il portiere sloveno con un riflesso d’istinto evita il raddoppio. Al 38′ arriva però il pareggio dei nerazzurri: Nainggolan sfugge sulla destra a Pisacane e trova Lautaro Martinez che anticipa il marcatore, trovando il gol dell’1-1. Dura poco però il pareggio, al 44′ infatti il Cagliari sfonda sulla destra e Pavoletti raccoglie un cross preciso – sfruttando la complicità di Skriniar e de Vrij – battendo al volo e trovando così la rete del 2-1. Nei due minuti di recupero concessi dall’arbitro Banti, la squadra di Spalletti carica a testa bassa, ma non arriva il gol del 2-2.

CAGLIARI 2 – 1 INTER

MARCATORI: Ceppitelli (C) al 31′, Lautaro Martinez (I) al 38′, Pavoletti (C) al 44′

CAGLIARI (4-3-1-2): 28 Cragno; 33 Srna, 23 Ceppitelli (C), 19 Pisacane, 3 Pellegrini; 24 Faragò, 8 Cigarini, 21 Ionita; 18 Barella; 10 Joao Pedro, 30 Pavoletti.

A disposizione: 1 Rafael, 16 Aresti; 12 Cacciatore, 20 Padoin, 22 Lykogiannis, 26 Leverbe; 6 Bradaric, 17 Oliva; 32 Despodov, 36 Doratiotto, 77 Thereau.

Allenatore: Rolando Maran

INTER (4-2-3-1): 1 Handanovic (C); 33 D’Ambrosio, 6 de Vrij, 37 Skriniar, 18 Asamoah; 8 Vecino, 77 Brozovic; 16 Politano, 14 Nainggolan, 44 Perisic; 10 Lautaro Martinez.

A disposizione: 27 Padelli; 13 Ranocchia, 21 Cedric Soares, 23 Miranda, 29 Dalbert; 5 Gagliardini, 15 Joao Mario, 20 Borja Valero; 87 Candreva, 61 Colidio.

Allenatore: Luciano Spalletti

NOTE: ; Ammoniti: Cigarini (C) al 8′, Joao Pedro (C) al 20′, Skriniar (I) al 29′ ; Sostituzioni: /; Recupero: 2′

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE